PER NON DIMENTICARE:

I BORGONOVESI NELLA GRANDE GUERRA 1915-18

 

 

Caduti

Decorati

Altri combattenti

Schede personali

Prigionieri

Articoli "La Collegiata"

Documenti

Monumenti

Luoghi

Cimiteri, Sacrari, Ossari

Preghiere

Reparti

Collaborate

Ringraziamenti

Libro degli ospiti

Autore

Link

Home

 

 

Buroni Agostino

Figlio di Pietro e di Chiara Razza nasce il 16 dicembre 1884 a Borgonovo V.T.; č  contadino e non sa ne leggere ne scrivere.

Nel 1911 ha sposato Maria Torta.

 Richiamato come soldato di leva di prima (?) categoria della classe 1884, n° di matricola 10166, del distretto militare di Piacenza viene arruolato con la classe 1885 quale mandato rivedibile per deficienza di torace della classe 1884 e viene lasciato in congedo illimitato il 6 maggio 1905.

Chiamato alle armi e giunto nel distretto di Milano il 24 febbraio 1916, il 10 giugno 1916 giunge in territorio dichiarato in stato di guerra nel 42° Rgt. Fanteria.

Risulta disperso nel combattimento di quota 208 sud sull’altipiano di Doberdň il 10 ottobre 1916.

 

Documenti e monumenti sui quali compare il nominativo:

  •     Monumento ai Caduti di Borgonovo
  •     Albo d’oro dei Caduti dell’Emilia Romagna
  •     Foglio Matricolare
  •     Monumento ai Caduti di Mottaziana