PER NON DIMENTICARE:

I BORGONOVESI NELLA GRANDE GUERRA 1915-18

 

 

Caduti

Decorati

Altri combattenti

Schede personali

Prigionieri

Articoli "La Collegiata"

Documenti

Monumenti

Luoghi

Cimiteri, Sacrari, Ossari

Preghiere

Reparti

Collaborate

Ringraziamenti

Libro degli ospiti

Autore

Link

Home

 

 

 

Mori Giuseppe

Figlio di Luigi e di Santina Chiesa nasce a Podenzano il 19 dicembre 1893. Giuseppe č alto 1,74 m, 0,82 di torace; ha capelli neri e lisci, occhi castani, colorito roseo e dentatura sana. Č contadino e sa sia leggere che scrivere.

Soldato di leva di prima categoria della classe 1893 del distretto militare di Piacenza, n° di matricola 26965, viene lasciato in congedo illimitato il 18 marzo 1913. Chiamo alle armi giunge il 9 settembre ed il 26 č nel 3° Rgt. Artiglieria da Fortezza. Il 6 ottobre giunge nell’82° Rgt. Fanteria in seguito a rassegna.

Il 1° giugno 1916 viene trattenuto alle armi per mobilitazione.

Il 12 febbraio 1917 č mandato in licenza di convalescenza  e il 28 maggio rientra al Corpo; il 18 agosto giunge in territorio dichiarato in stato di guerra.

Il 27 ottobre 1917 viene fatto prigioniero di guerra.

Muore nel campo di prigionia di Milovitz (Milovice), in Boemia, il 31 gennaio 1918. (Nella cappella di famiglia risulta essere morto il 18 febbraio)

La prima sepoltura avviene sul luogo.

Secondo l’albo d’oro dei Caduti dell’Emilia Romagna fa parte della 174^ compagnia mitraglieri FIAT.

 

Documenti e monumenti sui quali compare il nominativo:

  •     Monumento ai Caduti di Borgonovo
  •     Albo d’Oro dei Caduti dell’Emilia Romagna
  •     Cappella di Famiglia nel cimitero di Borgonovo
  •     Foglio matricolare